Alla scoperta della propria identità attraverso il teatro sociale

di

Sono stati 23 i ragazzi tra gli 11 e i 14 anni che hanno partecipato al laboratorio di teatro sociale Diverso da chi?! condotto in estate dalla Cooperativa Solidarietà per affrontare il difficile ma affascinante tema dell’identità, cruciale per l’età dei destinatari.

Principio del teatro sociale è la prioritaria attenzione alle dinamiche del gruppo, per favorire il benessere nonché l’emersione dell’identità dei partecipanti, che diventano componente attiva del processo stesso. Il gioco è stato il veicolo attraverso cui far fluire queste dinamiche, passando dai burattini alle maschere, dal clown al circo: con la partecipazione dell’attrice Arianna Capiotto i partecipanti hanno lavorato con la maschera e i burattini, passando dalla costruzione alla messa in scena.

Una nuova tappa del progetto Kepler 5 – 14, nuovi sistemi educativi promosso da La Esse e selezionato dall’Impresa Sociale con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

«
I piccoli partecipanti del laboratorio sono riusciti a fare subito gruppo e il benessere del gruppo è l’istanza principale del teatro sociale che lavora su un tema di interesse la società, come la diversità – afferma Alessandro Gasparin, coordinatore del progetto – abbiamo usato il gioco per esprimerci e siamo arrivati anche ad una performance finale, una lezione aperta, che ci ha emozionato tantissimo».

Le attività sono proposte e realizzate dagli educatori della Solidarietà, cooperativa Sociale che nasce per le persone con disabilità e che negli anni ha promosso servizi per le famiglie del territorio, in collaborazione con attori teatrali e animatori sociali. Nella realizzazione delle attività fondamentale è il supporto degli abitanti delle comunità e dei lavoratori impegnati nei laboratori occupazionali con il coordinamento dell’equipe dell’Orienta famiglie, composta da uno psicoterapeuta, un’assistente sociale e un educatore sociale.

 

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK