Riflessioni, desideri, progetti per l’educazione del futuro all’Elba: se ne parlerà in un webinar martedì 13 aprile alle 18

di

Comunità educante all'Elba

Cosa è successo nella società elbana in epoca Covid? Quali sono i bisogni educativi delle famiglie? Ne parleremo martedì 13 aprile alle ore 18 in diretta streaming dalla sala consiliare del Comune di Capoliveri con amministratori, docenti e rappresentanti del progetto L’isola che c’è, sostenuto dall’impresa sociale Con i Bambini, nell’ambito del fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. L’incontro è stato fortemente voluto dal sindaco di Comune di Capoliveri, partner di L’isola che c’è, che ha in sé le deleghe all’istruzione e al sociale e dagli organizzatori del progetto.

Leggi di più...

Introdurrà l’incontro il sindaco di Capoliveri, arch. Walter Montagna. A seguire la consigliera comunale Chiara Ridi. Per il progetto L’isola che c’è interverranno suor Silvia Biglietti dell’Istituto Madre Mazzarello, Michele Marmo, formatore e presidente della cooperativa Vedo Giovane, la dirigente scolastica dr.ssa Lorella Di Biagio dell’istituto comprensivo G. Carducci di Porto Azzurro, Capoliveri, Rio.

Come hanno vissuto le famiglie elbane questi lunghi mesi improntati all’emergenza sanitaria? Qual è stato il rapporto con la scuola? Quale uso hanno fatto dei mezzi tecnologici? Quali i bisogni emotivi e sociali emersi? Quali sono gli spazi pubblici dedicati all’educazione extra scolastica nei comunali dell’isola?

Quali sono gli obiettivi educativi del progetto di animazione sociale L’isola che c’è, sostenuto dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del fondo nazionale per il contrasto della povertà educativa minorile? A queste ed altre domande cercheremo di dare risposta, confrontandoci con le famiglie che vorranno partecipare.

Con l’occasione sarà presentata per la prima volta una indagine sulle forme di animazione sociale e sui bisogni educativi emergenti nel territorio locale, con l’obiettivo di mettere in luce nuove prospettive di potenziamento educativo. Saranno proiettate le video interviste progettate, realizzate ed editate dallo staff del progetto L’isola che c’è.

Per seguire online l’incontro pubblico, ci si potrà collegare alla pagina facebook di L’isola che c’è.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Stimolare l’osservazione dei fenomeni naturali: al via le attività didattiche nella zona umida di Mola

di

Nei giorni scorsi alcuni ragazzi di Rio sono venuti in gita presso la Zona Umida di Mola (Capoliveri), nello spazio di comunità...

Una favola dal finale aperto: laboratorio psicologico sulla nostra specialità

di

Gli spazi di L’Isola che c’è offrono opportunità educative e di aggregazione per i bambini e i ragazzi che vi partecipano. Con...

L’apprendimento capovolto: strumenti cooperativi per una didattica efficace. Primo corso per insegnanti all’Elba

di

Buona partecipazione al primo corso online che abbiamo avviato da poco. Si tratta di un corso di formazione per insegnanti dedicato al...