Letture animate…a distanza!

di

In piena quarantena, il progetto IschiaZero6 è stato chiamato ad uno sforzo ancora maggiore, continuare a distanza un progetto basato interamente sull’interazione.

In questa fase così delicata è emerso un interrogativo, come poter portare avanti un’attività come la lettura animata, ancora più necessaria proprio in questa fase?

Con Barbara Pierini abbiamo provato a realizzare un esperimento, trasformare i momenti di aggregazione, portarli on-line.

Siamo stati chiamati a ricreare per rapporto empatico che si crea solo con la lettura ad alta voce, alla mimica, al coinvolgimento. Che poi è l’essenza della lettura animata e durante il distanziamento sociale paradossalmente, abbiamo sentito proprio quel bisogno vicinanza, quel respiro di fantasia, quell’astrazione che nasce nell’ascolto comune, che proprio la quarantena di aveva tolto.

Abbiamo, quindi, realizzato una serie di tre video, tre momenti di lettura sfruttando proprio i social come momento di aggregazione. Tre video pubblicati nel pomeriggio, all’ora della merenda. Un modo per portare avanti quello che è proprio l’obiettivo del nostro progetto, la vicinanza alle famiglie, la vicinanza ai più piccoli.

Sì, è vero, possono esserci stati delle problematiche tecniche, sì è vero, non c’è nessuna sceneggiatura alla base, c’è la volontà di un gruppo che crede in quello che fa e c’è la grande professionalità di chi ha trasformato la lettura animata in uno stile di vita, una vera missione.

Perché, nei momenti di difficoltà, non bisogna cercare scuse, bisogna solo andare avanti e darsi una spinta ancora più forte, perché tanti stanno tendendo le mani e noi abbiamo chiamato in nostro soccorso “Amelia vuole un cane”, “Il Signor G” e il suo fiore piantato nel deserto, le avventure e gli animali che portano il piccolo “Ciacio in Amazzonia”.

 

 

 

Regioni

Ti potrebbe interessare

Bimbi in forma…a distanza!

di

Tanti sono gli strascichi che il Lockdown ha lasciato nella nostra vita ed ora guardiamo anche con un certo sollievo il tempo...

Dare un nome alle emozioni attraverso il gioco

di

In un tempo particolare come quello che stiamo vivendo, a causa delle restrizioni imposte dal governo per cercare di limitare il contagio...

Ischia Zero6: ai tempi del Covid-19 l’educazione corre a distanza

di

Nelle settimane della pandemia il progetto per il contrasto alla povertà educativa prosegue online: sei azioni di sostegno alle famiglie dell’isola Favole...