Avamposti di pedagogia – Comunità Progetto Sud – Lamezia Terme

di

Avamposti di pedagogia. La Comunità Progetto Sud racconta il suo metodo.

Con Avamposti di pedagogia, vogliamo approfondire il tema della pedagogia per il contrasto alla povertà educativa attraverso lo sguardo ed i vissuti delle realtà partner di Ip Ip Urrà.

IP IP URRA’ metodologie e strategie informali per mettere l’Infanzia, Prima è un progetto nazionale selezionato da Con i bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

Un osservatorio pedagogico nazionale

Ip Ip Urrà, è una comunità di pratiche per l’infanzia, ma anche un osservatorio pedagogico nazionale. Il progetto, che riunisce 10 città italiane, è attualmente fulcro di riflessioni per una nuova scuola, nonché spazio di riflessione e proposta per un modo nuovo di concepire il welfare.

 

In questo articolo vogliamo approfondire visioni e pratiche della Comunità Progetto Sud, una realtà impegnata su più fronti nella città di Lamezia Terme.

 

Il Metodo Pedagogico della Comunità Progetto Sud – Lamezia Terme

Il metodo della Comunità Progetto Sud pone al centro delle sue azioni l’integrazione di bambini e bambine e delle famiglie straniere.

Il suo approccio si fonda sui principi dell’etnopedagogia.

 

L’etnopedagogia

L’etnopedagogia si occupa dello studio dei sistemi di trasmissione della cultura e dei saperi, dei fenomeni d’acculturazione, d’inculturazione, di socializzazione e d’inclusione od esclusione sociale, strutturando e sostenendo azioni di sviluppo di comunità e percorsi di pedagogia interculturale, di educazione alla pace e alla gestione dei conflitti.

 

Scuola e famiglie

L’incontro con le famiglie è un momento importantissimo. E’ anche attraverso i bisogni dei minori che la Comunità Progetto Sud viene a contatto con le famiglie, con il fine di fungere da ponte tra scuola e famiglie.

Progetto Sud si occupa di contrastare la dispersione scolastica e di aiutare la scuola ad uscire dai suoi confini. In questo modo la scuola entra a far parte della vita del territorio. Un territorio, quello del quartiere Bella di Lamezia Terme, densamente abitato da migranti.

comunità progetto sud

 

La Scatola dei giochi

La Comunità Progetto Sud ha dato vita ad un metodo pedagogico innovativo che si serve di uno strumento didattico molto speciale: il kit dei giochi.

Un kit di giochi finalizzati a sviluppare competenze prescolastiche per interventi domiciliari dedicati a bambini e bambine dai 2 anni e mezzo ai 6 anni. In 10 incontri della durata di un’ora circa le educatrici e gli educatori di Progetto Sud guidano sia i genitori che i piccoli al gioco, fornendo le indicazioni pedagogiche utili all’autonomia e alla crescita armoniosa dei bambini e delle bambine attraverso il gioco.

Il kit dei giochi della Comunità Progetto Sud include:

-libri illustrati in lingua madre libri con figure sull’educazione ai sensi;

-schede con istruzioni per i genitori (per esempio “Quando è il momento giusto per leggere?”, “Come organizzar li spazio di gioco”,“Come organizzare il momento della lettura”, ecc);

-un peluche;

-tazzine, bicchieri, piattini;

-forme;

-puzzle;

-colla, forbicine, matite, colori e tanto altro.

Non ci sono differenze di genere per i giochi. Niente “giochi da maschi o da femmine” nel kit della Comunità Progetto Sud.

comunità progetto sud

Le azioni all’interno di Ip Ip Urra che sta conducendo la Comunità Progetto Sud

 

  • La scatola dei giochi per “talenti dei piccoli”;
  • Percorsi di educazione alla genitorialità, per “talenti dei grandi”;
  • Laboratorio artistico-creativo con bambini e bambine dai 3 ai 6 anni per la realizzazione di un murales grandissimo nel cortile della scuola che sarà di grande impatto perché sarà realizzato su un muro di cemento.
  • Cartoline dallo stivale, per mettere in connessione bambini e bambine di tutto lo stivale dei percorsi dedicati all’infanzia.

 

La Comunità Progetto Sud è costantemente impegnata a diffondere un nuovo modo di fare scuola dove il senso della comunità è centrale, perché, come recita un noto proverbio africano: “Per educare un bambino ci vuole un intero villaggio”.

Scopri di più sul nostro progetto.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Intervista Doppia a L’Abbaino (Firenze) e a Comunità Progetto Sud (Lamezia Terme).

di

L’Abbaino (Firenze) e Comunità Progetto Sud (Lamezia Terme). Intervista doppia. Questa volta tocca a L’Abbaino (Firenze) e a Comunità Progetto Sud (Lamezia Terme)...

CULTURA DEL SOSPESO

di

Cultura del Sospeso: 26 LIBRERIE HANNO ADERITO ALLA RETE NAZIONALE L’INIZIATIVA DEL PROGETTO IP IP URRÀ – INFANZIA PRIMA Librerie, cartolerie, case...

Viaggio di comunità

di

Comunità in viaggio per il progetto Ip Ip Urrà Il progetto IP IP URRA’ metodologie e strategie informali per mettere l’Infanzia, Prima...