Io come Dante

“Come stai?” Non me lo avevano più chiesto

di

Non riuscivo a provare più nulla, non uscivo all’aria aperta da non so quanto tempo e non parlavo con qualcuno della mia età da quello stesso momento.

I miei genitori e i miei insegnanti accorrono sempre in mio aiuto

di

Nonostante tutto io credo sia importante amarci, perché se ci amiamo l’uno con l’altro, possiamo uscire da questo inferno che ci circonda.

Mantengo le distanze nel gioco e indosso sempre la mascherina

di

Questa pandemia mi ha causato tante difficoltà, all'inizio non avevo speranze, mi sembrava che la pandemia avesse preso il sopravvento.

Noi adolescenti, stanchi di non essere ascoltati ma soprattutto compresi

di

Tutto passerà, anche le cose brutte, un giorno torneremo alla normalità, e chissà magari torneremo più forti di prima ma soprattutto più maturi.

Gli attacchi di ansia mi stavano pian piano distruggendo

di

La mia famiglia ed i miei amici se ne accorsero prima di me e furono loro a diventare il mio Virgilio: mi fecero comprendere la presenza del problema che io non volevo ammettere.

Il mio momento buio: quando mi sono trovata a lottare per poter vivere

di

La vita è una, ho lottato per continuare a viverla, e non è giusto renderla così poco importante. Va rispettata e goduta ogni giorno, poiché le cose possono cambiare.

Il cibo che prima mi consolava è diventato un incubo

di

Credo che la maggior parte dei problemi di autostima che ho provengano in gran parte dal contesto della società in cui vivo nel quale esiste il culto del “corpo perfetto”.

Ero diventata un vegetale, allora ho capito che dovevo rialzarmi

di

A volte nella vita, ci sono periodi bui, dove ci si sente isolati dal mondo. Se si smarrisce la via, l’importante è cercare di ritrovarla, anche con l’aiuto di qualcuno.

La mia famiglia è stata il mio Virgilio che mi ha guidato verso la speranza

di

Il coraggio che la mia famiglia è riuscito ad infondermi è grande quanto la speranza di riuscire a sconfiggere questo nemico, invisibile ma non invincibile.

Io come Dante

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK