Voglio essere meno fragile, essere forte, nascondere le mie paure

di

Chiara, 11 anni

Essere fragili, secondo me, è tipico degli esseri umani. Certe persone riescono a nascondere bene la propria fragilità, i propri problemi.

Io invece, la penso così: nessuno dovrebbe notare le mie fragilità e paure; credo di riuscire a superarle da sola anche se certe volte non riesco e chiedo aiuto ai miei genitori. Anch’io cerco di nascondere le mie fragilità specialmente in questo periodo di pandemia.

Cerco di nascondere le mie paure; tante volte penso: perché non posso andare a scuola; perché non posso vedere le mie maestre, i miei compagni?

Voglio essere meno fragile, essere forte e proprio in quel momento che mi sento forte penso di sbagliare e subito chiedo aiuto ai miei genitori e loro mi dicono sempre: “Di stare tranquilla perché nel mondo ci sono bambini che soffrono e tu sei una bambina fortunata”.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Forse stiamo perdendo gli anni più belli, quelli dell’adolescenza

Si pensava a una cosa passeggera e veloce, invece a distanza di un anno ci ritroviamo ancora in dad. Secondo me, è la cosa migliore in questo periodo di emergenza.

Vorrei abbracciare le persone che amo, senza la paura di non poterlo rifare

"Ho paura di non essere accettato per quel che sono". "Ci avete giudicato come untori, e io adesso ho paura di essere giudicata e di dire qualsiasi cosa". "Mi sento terribilmente solo". "Ho bisogno di te..."

Il mio viaggio con Dante. La musica per uscire dalla Selva oscura

I versi di Dante si mescolano alle voci di mamme che con la musica portano fuori dalla ‘selva oscura’ i propri figli affetti da patologie

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK