Dal divario digitale alla cittadinanza onlife. Un incontro il 4 ottobre alle 18 con Michele Marangi

di

Tornano gli incontri on line di Im-Patto Digitale per confrontarsi con esperti dei nuovi media e fornire strumenti utili a educatori, formatori, insegnanti, ma anche in generale ai genitori di nativi digitali e per chiunque voglia approfondire l’argomento.

L’appuntamento è per lunedì 4 ottobre alle 18, in una diretta on line con Michele Marangi, media educator, formatore, docente di Peer&Media Education alla facoltà di Scienze della Formazione dell’Università Cattolica di Milano.

Se fino a qualche anno fa il divario digitale indicava il mancato accesso a un computer o una connessione internet, oggi la povertà educativa digitale riguarda anche chi un tablet o uno smartphone ce l’ha, ma ha difficoltà a usarlo in modo equilibrato. Diventa difficile distinguere ciò che si fa online da ciò che si fa offline: siamo costantemente onlife, come ha sintetizzato Luciano Floridi, filosofo di Etica Digitale.

Michele Marangi proporrà quindi alcune chiavi di lettura sul rapporto tra digitale e giovani generazioni, identificando strategie praticabili e proponendo esempi concreti per le quattro fasce d’età: infanzia, primaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado. 

L’accesso è libero, previa registrazione.

Clicca qui per collegarti

Scarica il programma completo e segui la nostra pagina facebook .

Regioni

Ti potrebbe interessare

Alle Officine21 il primo Polo di Comunità di Lodi. Compiti e laboratori si fanno smart

di

Adesso anche Lodi ha il suo Polo di comunità: quattro computer a disposizione dei ragazzini che frequentano il centro Officine 21 di...

I genitori tornano sui banchi per capire i segreti di Internet e consigliare i figli

di

Due ore di full immersion, per capire meglio come funzionano i computer e i telefonini, che conquistano bambini e ragazzi. Hanno queste...

Il Polo di comunità risveglia l’oratorio di Codogno

di

Usare il mondo digitale per creare in oratorio un Polo di comunità adatto a convincere i ragazzi che vale la pena di...