Al via la terza annualità del progetto I.C.E.

di

Adattandosi ai nuovi bisogni espressi dalle scuole a causa dell’emergenza sanitaria, è partita la terza annualità del progetto “I.C.E. – Incubatore di Comunità Educante”, realizzato sul territorio della città metropolitana di Bologna con l’obiettivo di creare un sistema integrato contro la dispersione scolastica, mettendo in rete scuole, istituzioni, terzo settore e famiglie.

Nell’ambito 1 relativo al territorio di Bologna, i partner del progetto hanno dimostrato grande flessibilità nel rimodulare le attività per il supporto didattico, di gruppo e individuale. Diversi i progetti programmati sia per il supporto alla didattica (in modalità di gruppo e individuale) sia per l’orientamento, la rimotivazione e la promozione delle opportunità formative del territorio. In calendario anche attività sulla genitorialità ed esperienze didattiche innovative attraverso la cultura e l’arte.

Nell’ambito 2 (Pianura est e Pianura ovest) sono partiti gli interventi di supporto alla motivazione scolastica rivolti a ragazzi in difficoltà segnalati dalle scuole e dai servizi del territorio. Nell’ambito 3 (Valsamoggia e distretto dell’Appennino) sono partiti incontri sulla genitorialità e i progetti di sostegno allo studio e per l’orientamento e il reinserimento scolastico. Infine, nell’ambito 4 (distretto di San Lazzaro di Savena e distretto imolese) son in fase di riorganizzazione laboratori creativi e attività specifiche sulla dispersione scolastica.

Photo credit: Kelli TungayUnsplash

Regioni

Ti potrebbe interessare

Facciamo squadra contro la dispersione scolastica

di

Insieme contro la dispersione scolastica. Sono 72 le realtà protagoniste del progetto “I.C.E. – Incubatore di comunità educante”, avviato con il sostegno...

Uno studente bolognese su 5 in ritardo alla maturità

di

Nel 2018 uno studente bolognese su 5 è arrivato al diploma di maturità con almeno un anno di ritardo. La percentuale del...

Progetto I.C.E., nel primo anno coinvolti 2.400 adolescenti e 400 tra insegnanti ed educatori

di

Circa 2.400 adolescenti e quasi 400 tra insegnanti ed educatori: sono le persone coinvolte nel corso del primo anno di attività del...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK