Fare gruppo con il baseball

di

Lanci, battute, corse, prese e tiro: anche il baseball, come ogni gioco di squadra, può aiutare a fare gruppo e a promuovere la collaborazione e il rispetto per raggiungere un obiettivo comune. Lo hanno imparato i 44 studenti delle 2 classi terze dell’istituto di istruzione superiore Bartolomeo Scappi di Castel San Pietro, che da aprile a maggio hanno partecipato al laboratorio di potenziamento delle capacità attraverso lo sport, organizzato dalla cooperativa sociale SolcoSalute.

Inserito nell’ambito del progetto metropolitano “I.C.E. – Incubatore di comunità educante”, il laboratorio è nato dall’idea di promuovere lo sport come mezzo per sviluppare consapevolezza di sé, problem solving, spirito di iniziativa e team-building, diffondendo valori positivi quali la solidarietà, l’impegno e la collaborazione.

Le attività hanno previsto prima la creazione di piccole squadre e quindi l’organizzazione di un torneo di baseball. La partecipazione degli studenti è stata tale che gli insegnanti dell’istituto hanno chiesto di essere nuovamente coinvolti in un progetto analogo, nell’ottica di realizzare tornei tra le scuole come parte dell’offerta extrascolastica. L’idea è di far nascere dei “club di baseball” promossi dagli studenti all’interno dei diversi istituti.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Genitori e figli: 4 incontri a Bologna

di

L’adolescenza, l’iperconnessione, i comportamenti a rischio, la conflittualità dentro e fuori la famiglia: sabato 1 febbraio, presso l’Ic 8 di Bologna (Scuole...

“Tic #Poesia”: i ragazzi raccontano il teatro in versi

di

Dal teatro alla poesia, passando per il rap; dalla visione all’introspezione, fino alla restituzione: sono 375 le ragazze e i ragazzi tra...

ICE, le attività nel Distretto di Casalecchio e nell’Unione dell’Appennino

di

Musica e sport per fare gruppo, uno spazio di ascolto per minori e famiglie, laboratori in cui gli studenti possono esplorare i...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK