Percorsi con i bambini

“Se-Menti”: le tradizioni dell’Appennino a teatro

di

L’Appennino tra sapori, antichi mestieri, teatro e comunità. Tra i laboratori in programma per il progetto “I.C.E. – Incubatore di comunità educante” c’è anche “Se-Menti”: lo realizzerà, a partire da marzo 2019 fino a giugno 2020, l’associazione di Casalecchio di Reno Entri il Mondo coinvolgendo le scuole secondarie di secondo grado dell’Appennino bolognese.

Gli studenti, a gruppi di massimo 20, saranno invitati a visitare alcune aziende agricole biologiche di Monteombraro, Vedegheto, Grizzana Morandi e Marzabotto.  “L’Appennino – spiega Maria Teresa Diomedes, curatrice artistica del progetto –  è un mondo da scoprire, con i suoi ritmi, i suoi aspetti duri e teneri, all’interno del quale il dialogo fra uomo e natura, avvicina le generazioni”.

I partecipanti intervisteranno genitori, adulti e anziani, raccoglieranno racconti e storie legati alla cultura contadina e al rapporto con il cibo. Oggetto di studio e di sperimentazione è infatti il mondo contadino, le coltivazioni, la conoscenza dei prodotti autoctoni e le odierne contaminazioni culturali: “Fil rouge tematico saranno i semi, come apparentemente invisibile, piccolo punto di origine dal quale può ripartire un senso comune di appartenenza”, continua Elena Cesari, referente dell’attività dell’associazione.

L’osservazione del sistema di coltivazione biologico e dei processi di trasformazione artigianale, il piacere del buon cibo, della condivisione dei pasti e dell’essere comunità, porteranno alla realizzazione di uno spettacolo, in cui gli studenti saranno sceneggiatori, attori, cuochi e scenografi, per poi sedersi “attorno al tavolo con gli spettatori”.

“L’aspetto più innovativo – conclude Elena Cesari – è legato alla connessione fra la riscoperta del territorio e di mestieri antichi e nuovi, la tutela della biodiversità e la narrazione della cultura locale e delle sue trasformazioni attraverso la scrittura creativa dei partecipanti e il teatro sociale e esperienziale”.

Photo credit: Unioneappennino.bo.it

Regioni

Argomenti

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK