“Pillole di Dante” la web serie dantesca creata a scuola dai ragazzi

di

Con grande impegno e spirito di iniziativa, negli ultimi mesi i ragazzi della scuola media “Dante Alighieri” di Quarrata si sono cimentati nella realizzazione di una serie di video a tema dantesco per celebrare i 700 anni dalla morte del Sommo Poeta.

Nasce così “Pillole di Dante”, una web serie realizzata interamente dagli studenti con l’aiuto dell’Associazione Culturale Amnio Teatro che ha svolto un lavoro di supporto e consulenza.

I video trattano alcuni aspetti dell’universo dantesco con un linguaggio contemporaneo; fra di essi potrete trovare una speciale intervista al Poeta, una rappresentazione teatrale del secondo canto dell’Inferno, una riflessione su “Dante ieri e oggi”, e ancora approfondimenti su personaggi importanti della Divina Commedia come CaronteUlisse e il Conte Ugolino.

Come il resto delle attività dantesche portate avanti in questi mesi dalla scuola media dell’ICS Bonaccorso da Montemagno, anche questa iniziativa è realizzata nell’ambito del progetto “HERO – Hubs Educativi per la Resilienza e le Opportunità”, un progetto selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, ed è sostenuto da Con i Bambini e Fondazione Caript.

GUARDA LA PLAYLIST DI “PILLOLE DI DANTE”

 

Regioni

Ti potrebbe interessare

Quando l’impegno ripaga le fatiche. La storia di Sergio e la sua borsa di studio

di

“Da grande vorrei fare il cuoco, meglio se lo chef stellato.” Questo è Sergio, un giovane studente dell’istituto alberghiero “F. Martini” di Montecatini...

SOS DAD su Radio InBlu2000

di

Giovedì 11 marzo 2021 è andata in onda la nostra intervista sull’attività SOS DAD all’interno del programma radiofonico “Buongiorno inBlu2000” di radio...

HERO e il teatro con l’Associazione Culturale Amnio

di

A margine della conferenza stampa di presentazione del progetto HERO dello scorso 13 dicembre 2019, David Spagnesi parla del coinvolgimento dell’Associazione Culturale Amnio nella partnership, e delle...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK