Una nuova stanza per le attività grazie a HERO

di

Una nuova stanza in cui poter fare i compiti, giocare, imparare cose nuove. Uno spazio in più per ospitare giovanianziani e persone con disabilità.

Il vecchio locale che anni fa ospitava il “banco alimentare” presso la sede dell’associazione in via Fiume, poi adibito a magazzino per lungo tempo dopo l’apertura dell’Emporio Sociale, è tornato a nuova vita grazie ai lavori di ristrutturazione previsti dal progetto HERO – Hubs Educativi per la Resilienza e le Opportunità.

Una delle azioni del progetto aveva come obiettivo proprio il recupero di uno spazio pressoché inutilizzato e la sua trasformazione in un locale moderno e accogliente che potesse essere adoperato ogni giorno da tutte le persone di cui l’associazione si prende cura. E per essere inclusivo a 360 gradi, il nuovo locale è dotato anche di servizi igienici per persone con disabilità.

Da ieri la stanza è ufficialmente operativa; per il momento ospita i ragazzi che dopo la scuola vengono a fare i compiti insieme ai nostri educatori, ma sarà utilizzata anche per le attività dedicate a persone con disabilità e anziani.

Gli spazi non bastano mai, soprattutto in epoca di distanziamento sociale. Per questo siamo davvero contenti di avere a disposizione un nuovo locale che ci consente di accogliere più persone e continuare a costruire opportunità per chi fa più fatica.

Qui sotto alcune foto dei lavori in corso e del risultato finale!

Regioni

Ti potrebbe interessare

Un laboratorio di cucito creativo per i ragazzi con disabilità del liceo artistico Petrocchi

di

Vecchi maglioni che diventano girocolli, manicotti, o morbidi cuscini da arredo, cappelli di lana che trovano nuova vita sotto forma di astucci...

HERO – Le attività con la Fondazione Mai Soli

di

Marisa Biancardi, Presidente di Fondazione Mai Soli, racconta le attività messe in campo con HERO sul tema della disabilità nell’ambito dell’HUB Valdinievole.

Intrecci di inclusione fra HERO e ORACOLO

di

Un nuovo intreccio di attività che profuma di inclusione lavorativa e sociale. Un impegno che passa dagli adulti del progetto ORACOLO e arriva ai ragazzi con disabilità del progetto...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK