A lezione di media education

di

Più di 100 ragazzi e ragazze tra gli 11 ed i 17 anni coinvolti nei percorsi di Summer School – Media Education organizzata da Solco Prossimo di Imola e svoltisi nel periodo estivo su gran parte dei comuni del circondario Imolese. Il focus delle attività sono state le nuove tecnologie ed il loro utilizzo.

Dietro la cinepresa

I giovani partecipanti si sono sperimentanti nella realizzazione di un cortometraggio con l’obiettivo di narrare un evento del passato o un monumento storico ma in chiave moderna. I ragazzi di Imola hanno immaginato e messo in scena la televendita della Rocca Sforzesca di Imola; mentre a Castel Guelfo è stato utilizzato l’espediente narrativo del mockumentary per raccontare del famoso matrimonio di fine ‘800 tra Agnese T’Serclaes e Cesare Hercolani; a Mordano invece è stato realizzato un videoclip che racconta la battaglia tra Caterina Sforza e Carlo VII per la conquista della città e molto altro!

“Io mi sono divertita molto perché abbiamo fatto cose e giochi divertenti, per me questa esperienza è un piccolo traguardo per raggiungere il mio sogno”

Nuove tecnologie e uso dei media

Ma non solo! Altre attività hanno riguardato l’utilizzo delle stampanti 3D. Partendo dalla progettazione dell’oggetto in prima persona, fino ad assistere al funzionamento delle stampanti 3D, di alcuni programmi di modellazione  stampa, per esempio Doodle3D e Tinkercad, per arrivare alla stampa.

“Mi aspettavo il solito centro estivo e invece è stato interessante e molto divertente! Abbiamo creato proprio un bel gruppo”

Con l’ultima proposta dei percorsi summer school i ragazzi hanno approfondito il tema della media education: attività volte ad una riflessione rispetto ai social network, focalizzandosi su un uso consapevole, sui rischi ma soprattutto sulle potenzialità di questi strumenti.

“In questi giorni ho imparato cose nuove a cui sono molto interessata ma soprattutto ho conosciuto nuove persone”

 

La Summer School – Media education è stata organizzata dalla cooperativa Solco Prossimo di Imola ed OfficinaImmaginata in collaborazione con le amministrazioni comunali del territorio.
Le educatrici di Solco Prossimo sono state affiancate da esperti di Fab Lab e OfficinaImmaginata, i quali sono tra i partner del progetto.

 

 

Regioni

Ti potrebbe interessare

Imparare dagli errori: il nuovo webinar di Giovani Connessi

di

Imparare dagli errori: esperienze di apprendimento che aiutano a crescere. Un webinar in cui saranno presentare esperienze, contesti e risorse che si...

La storia del cane a 6 zampe

di

Un cortometraggio per raccontare una storia tutta italiana che forse oggigiorno in pochi conoscono: gli anni d’oro di Cortemaggiore, della scoperta dei...

Essere smart ma in sicurezza: laboratori di Media Education

di

Essere smart, ma in sicurezza: laboratori di Media Education In seguito alla sospensione delle lezioni e alla chiusura delle scuole, bambini e...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK