Futuro Prossimo: il 20 febbraio l’evento di lancio a Venezia-Mestre

di

Il 20 febbraio p.v. verrà presentato a Venezia, Futuro Prossimo, il progetto di Save the Children selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile e che coinvolge 26 partner su tre territori – Sassari, Napoli e Venezia- in quartieri accomunati da un alto tasso di dispersione scolastica e dalla carenza di offerte educative.

Il progetto, della durata di 4 anni che punta a coinvolgere la comunità locale nella lotta alla dispersione scolastica e alla povertà educativa, intende evitare che i giovani abbandonino la scuola, rinunciando al proprio futuro, grazie alla creazione di una rete composta da famiglie, istituzioni, scuole e associazioni che lavorino insieme come comunità educante.

Nel corso dell’evento, verrà firmato il Patto per la Comunità educante di Mestre e Marghera (Ve), attraverso il quale gli attori coinvolti si impegneranno a mettere in campo azioni sinergiche volte a contrastare la dispersione scolastica e la povertà educativa, individuando occasioni educative sia formali che informali, promuovendo la partecipazione dei ragazzi e delle ragazze, insieme alle famiglie, alla scuola e gli enti e le istituzioni del territorio.

Intervengono: Raffaela Milano, Direttrice Programmi Italia- Europa Save the Children, Simone Venturini, Assessore alla Coesione Sociale, Sviluppo economico del Territorio Comune di Venezia, Gianfranco Bettin, Presidente Municipalità di Marghera.

Sono previsti, inoltre, gli interventi della Cooperativa Sociale Itaca, dell’I. C. Baseggio (plessi Malcontenta e Foscolo), dell’I. C. Grimani (plesso Einaudi) dell’I. C. Querini (plesso Salvo D’Acquisto) dell’I.S.I.S. Luzzatti – Edison- Volta, partner del progetto insieme alla Città Metropolitana di Venezia e Ulss3 Serenissima.

Durante l’evento sarà proiettato il video realizzato dalle ragazze e dai ragazzi coinvolti nelle prime attività di progetto.

La presentazione si svolgerà presso M9-Museo del ‘900, istituzione che ha condiviso le finalità del progetto e con cui saranno sviluppati ulteriori iniziative all’interno dei programmi di Futuro Prossimo.

 Il progetto è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD. www.conibambini.org

 

Ufficio Stampa Save the Children 06 48070081-23-63-82
monica.mastroianni.cons@savethechildren.org – +393278697107

 

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK