BRINDISI FOR TEENS. La città che vorrei

di

Laboratori, incontri e escursioni alla scoperta del territorio e della comunità locale

L’Associazione culturale di volontariato Mamadù, nell’ambito del progetto FAST Academy, realizzato grazie al Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile gestito dall’Impresa Sociale Con i Bambini, organizza la summer school “Brindisi for Teens. La città che vorrei”, una settimana di attività, visite e laboratori rivolta a ragazze e ragazzi tra gli 11 e i 14 anni.

Dal 9 al 13 settembre, dalle 9.00 alle 13:00 i partecipanti saranno affiancati in attività volte alla conoscenza del territorio e soprattutto delle persone che quotidianamente lo animano in maniera positiva, che hanno creato realtà associative, che hanno fatto della propria passione un lavoro, che si sono attivate per dare un contributo personale al miglioramento delle condizioni di vita proprie e della propria comunità.

Conoscere meglio la propria città e il proprio territorio sarà occasione e stimolo per provare ad immaginare una città ideale a misura di ragazzi.

Si comincerà lunedì 9 settembre con i volontari dell’Associazione Mamadù per un giro nel centro storico alla scoperta delle sue bellezze evidenti ma anche di piccoli particolari nascosti. Martedì 10 sarà la volta di una lenta passeggiata in bicicletta con l’associazione Intothebike, da anni impegnata nella sensibilizzazione alla mobilità sostenibile. Mercoledì 11 i giovani partecipanti visiteranno la Riserva Naturale di Torre Guaceto passeggiando da una spiaggia all’altra con gli esperti della Coop. Thalassia, che realizza percorsi di educazione ambientale: tra attività e racconti raccoglieranno foglie marine e reperti spiaggiati da studiare, rielaborare, ricostruire. Giovedì 12 saranno gli operatori dell’associazione Vogatori Rèmuri – Brindisi in voga asd ad animare la mattinata facendo provare ai ragazzi l’emozione della voga su una lancia a 10 remi durante un’inusuale e suggestiva visita al porto interno della città. Venerdì 13 il programma prevede l’incontro al Punto Luce e lo Spazio Mamme, due progetti di Save the Children che, dal 2014, sono impegnati nel quartiere Perrino al fine di prevenire e contrastare la povertà materiale e educativa. Le molteplici attività che vedono il coinvolgimento di bambini, ragazzi e genitori si svolgono, a partire da quest’ultima estate, in maniera itinerante al fine di diffondere le buone prassi ormai consolidatesi e raggiungere un numero maggiore di beneficiari. In questa occasione i partecipanti potranno elaborare la loro città ideale.

La partecipazione alla summer school “Brindisi for Teens. La città che vorrei” è gratuita. Le iscrizioni si chiuderanno venerdì 6 settembre.

Per info e iscrizione:  mamaduassociazione@gmail.com, 3470779930/3887252318/3495752784

Ti aspettiamo!

 

 

 

Il progetto è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD.

www.conibambini.org

 

 

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK