NotTe di Musica a Forlì

di

La serata di inizio estate si è colorata della magia delle note: ai Giardini Orselli di Forlì è andato in scena lo spettacolo “NotTe di Musica”.

Tre musicisti con i loro strumenti -tastiere, tromba e flauto traverso- suonano dal vivo e richiamano i passanti all’ascolto, incuriositi.

E’ una performance di strada, che porta la musica lì dove ci sono le persone, soprattutto le famiglie con i loro bambini, nel centro città.

Il luogo non è scelto a caso: tra le persone che lo frequentano una parte è a rischio di marginalità e priva di una rete sociale protettiva. Proprio per questo la Cooperativa Sociale Paolo Babini ha attivato sui Giardini un altro progetto Family Hub che si chiama BiGì, “Bambini e genitori ai giardini”, che nei giorni di mercato, attraverso attività di animazione, cerca di avvicinare le famiglie in situazione di fragilità per orientarle e agganciarle ai servizi, con l’obiettivo di favorire l’integrazione sul territorio.

Nel contesto del primo dei “lunedì dei bambini” organizzati dal Comune di Forlì abbiamo riscoperto la bellezza del linguaggio universale della musica, da quella popolare a quella colta, accompagnati in questo viaggio dagli insegnanti della scuola Messaggio Musicale Federico Mariotti che a fine concerto hanno risposto a tante domande di bambini incuriositi, che si sono avvicinati ai diversi strumenti per poterli toccare ascoltando da vicino i timbri particolari fino a sentirne le vibrazioni.

Grazie a tutti i bambini che partecipando ci hanno regalato la loro vivacità e la loro spensieratezza.

 

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK