Teramo muove i primi passi – Conferenza stampa e tavoli di co-progettazione, 9 maggio 2019

di

Lo scorso 9 maggio si è tenuta presso L’Arca – Laboratorio di Arti Contemporanee di Teramo la conferenza stampa di presentazione dei risultati a livello locale del primo anno del progetto FA.C.E – Farsi Comunità Educanti, selezionato dall’Impresa Sociale Con I Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile e che vede come ente capofila Fondazione Reggio Children – Centro Loris Malaguzzi.

Il progetto, della durata di 36 mesi, si propone di potenziare e ampliare l’accesso ai servizi educativi e di cura dei bambini da 0 a 6 anni nei territori di Napoli, Palermo, Reggio Emilia e Teramo, attraverso un maggior coinvolgimento delle famiglie, a partire da quelle in condizione di marginalità socio-economica che non accedono ai servizi educativi.

A Teramo nello specifico, il progetto vede coinvolti l’Istituto Comprensivo Noè Lucidi Zippilli, come capofila territoriale, il Comune di Teramo e le associazioni del terzo settore Teramo Children e Deposito dei Segni, che collaborano insieme per la costruzione di percorsi partecipativi che sono alla base per un rinnovamento delle politiche e servizi sociali per la prima infanzia.

Durante la conferenza stampa sono stati presentati i risultati delle azioni sviluppate sul territorio a un anno dall’avvio del progetto, alla presenza dei partner nazionali Fondazione Reggio Children – Centro Loris Malaguzzi e Amref Italia, del Sindaco e delle Istituzioni e dei partner locali, I.C. Zippilli Lucidi, Associazione Teramo Children e Associazione Deposito dei Segni.

Nel pomeriggio, invece, i partner di progetto insieme a istituzioni, insegnanti, educatori, liberi professionisti impegnati in ambito educativo, sociale e sanitario ed associazioni del terzo settore, si sono riuniti nei tavoli co-progettazione per iniziare a pianificare le linee guida di servizi pilota per la prima infanzia che si attiveranno nell’autunno prossimo e mettere in rete i vari referenti dei servizi in ambito educativo, sociale e sanitario nel creare una nuova idea e disegno di servizio.

 

Regioni

Ti potrebbe interessare

FACE ZONE: riprendono le attività per genitori e bambini insieme a Napoli Ponticelli

di

Ripartono le attività del Progetto FA.C.E. – Farsi Comunità Educanti nelle tre sedi FACE ZONE di Napoli Ponticelli Anche per il prossimo...

La bellezza di condividere esperienze ed emozioni: questo è Ben-Essere di comunità a Palermo

di

Condividere spazi ed esperienze, ascoltarsi, assaporare la bellezza di un’esperienza nuova ed emozionante vissuta insieme ai propri bambini: sono sono alcune delle...

Avvio a Palermo del Progetto FA.C.E. – 11-13 maggio 2018

di

Si avvia oggi ufficialmente il Progetto FA.C.E.-Farsi Comunità Educanti. II progetto, selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK