L’abbandono scolastico non è solo una questione economica

di

Nel 2020 in Italia il 13,1% dei giovani frequentanti una scuola superiore ha lasciato prematuramente gli studi. Un dato da cui partire per riflettere sulla questione con l’Assegnista di Ricerca in Sociologia dell’Università Cattolica di Milano Francesca Mungiardi. 

Abbiamo commissionato a Mungiardi, del centro di ricerca WWELL, lo studio «Far dialogare le risorse del territorio verso un obiettivo comune: la figura dell’Agente di Rete». Un’indagine pratico-teorica ricca di spunti, che allarga l’obiettivo del problema dispersione scolastica a quello della povertà educativa minorile. 

Qui l’intervista completa

Regioni

Ti potrebbe interessare

Costruiamo insieme relazioni educative che fanno la differenza

di

È tempo di bilanci per il progetto Erre 2 – Risorse di Rete. Partito con un po’ di fatica nel 2020 a...

Quando il gioco diventa strumento per valorizzare la pluralità

di

Il gioco come mezzo per valorizzare la multiculturalità e armonizzare la pluralità culturale, linguistica e religiosa che caratterizza sempre più spesso i...

Ragazz* OnLife – genitori edition

di

L’Associazione dei Genitori dell’Istituto comprensivo De Amicis di Bergamo è costituita con l’obiettivo, tra gli altri, di promuovere occasioni di confronto educativo...