More than a song – Non solo una canzone

di

“Here comes the sun” dei Beatles, “Message in a bottle” dei Police, “People have the power” di Patty Smith e “No surrender” di Bruce Springsteen: quattro canzoni simbolo della musica internazionale hanno accompagnato in questi giorni i #ragazzifuoriserie delle classi I-II-III sezioni B e C della Scuola Secondaria di primo grado Istituto Comprensivo Nicolini di Capranica (Vt).

E’ un’attività in lingua Inglese, svolta in modalità di didattica a distanza dai ragazzi, accompagnati dai docenti. L’IC Nicolini rientra nel progetto di comunità educante, che la la Cooperativa Sociale “Gli Aquiloni”, partner del Polo di Viterbo del Progetto Donmilani2: Ragazzi Fuoriserie di Fondazione Exodus di Don Antonio Mazzi, selezionato da Con i Bambini sta creando in questi mesi sul territorio viterbese.

L’idea è nata dal desiderio di far riflettere i ragazzi sugli aspetti insiti al periodo che stiamo vivendo, con l’obiettivo di far lavorare i ragazzi insieme, di confermare l’idea del “gruppo”, essenza stessa dell’essere scuola, in un momento che ci chiede necessariamente l’individualità.

Il lavoro ha unito la musica, le arti performative, la lingua inglese, l’abilità non scontata di destreggiarsi su piattaforme web e, soprattutto, la grande sensibilità dei nostri ragazzi.

Un grande “cartellone” multimediale diviso in tre Padlets che includono tutte e sei le classi ed a cui i ragazzi hanno collaborato #lontanimavicini, ascoltando musica, scegliendo, caricando commenti, immagini e disegni, visionando e condividendo il lavoro di tutti, pensando a questo momento e sicuri tutti che esso finirà presto!

…and enjoy the music!

 

Polo Viterbo – Progetto Donmilani2: Ragazzi Fuoriserie 

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK