Articoli per argomento: Famiglia

Il progetto “Dare di più a chi ha avuto di meno” a Messina ottiene l’appoggio dell’amministrazione comunale

di

La sede di Messina del progetto “Dare di più a chi ha avuto di meno” ha incontrato il sindaco della città per...

La lotta alla povertà educativa deve coinvolgere tutta la comunità

di

“Dare di più a chi ha avuto di meno”, il progetto triennale di Salesiani per il Sociale APS che coinvolge 57 partner...

Gli “angeli custodi” che trasformano la scuola in un presidio educativo sul territorio

di

L’inizio dell’anno scolastico è sempre difficoltoso per una scuola. Iscrizioni, progetti, burocrazia, nomine, calendario didattico, disponibilità aule e numero ore dei docenti...

La consegna delle pagelle in oratorio: “Ragazzi pieni di gioia nel mostrare ai genitori i loro posti abituali”

di

In uno degli ultimi incontri con le docenti di riferimento e con la responsabile della scuola professionale “CISITA” (progetto Dare di più...

Dare di più a chi ha avuto di meno, i genitori di Camporeale e la capacità di “educare” con consapevolezza

di

Per il progetto Dare di più a chi ha avuto di meno, dalla sede di Camporeale arriva il racconto di Annalisa Ragusa,...

La storia di Mariantonietta, dalla paura alla piena fiducia in sé

di

Da Cisternino arriva la storia di Mariantonietta: un percorso iniziato in punta di piedi ma che è terminato facendo sbocciare una ragazza...

Dare di più a chi ha avuto di meno, l’integrazione a casa nostra

di

Anche se il termine integrazione è in generale attribuito alla persona migrata in un luogo diverso che sente il bisogno di prendere...

Scoprire e scoprirsi genitori: l’esperienza di condivisione per mamme e papà

di

Con i ragazzi e gli operatori, il progetto “Dare di più a chi ha avuto di meno” è vissuto anche dai genitori....

La “resilienza” dei ragazzi dei laboratori

di

Le storie dei ragazzi che frequentano i laboratori del progetto “Dare di più a chi ha avuto di meno” sono diverse, per...

Dare di più a chi ha avuto di meno

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK