Aiutiamo i bimbi ad affrontare la prima elementare: DAPPERTUTTO e il supporto scolastico

di

DAPPERTUTTO. Territori e Comunità per Inventare il Futuro, grazie al lavoro del Centro Internazionale delle Culture Ubuntu e del Comitato Addiopizzo, ha attivato un percorso educativo di avvio alla primaria presso l’Istituto Comprensivo Statale Amari – Roncalli –  Ferrara, pensato per offrire ai bambini di 5 e 6 anni gli strumenti per l’apprendimento e favorire la conciliazione tra attività didattica e tempo ludico.

Si sta cercando di unire il momento dei compiti, spesso vissuto con ansia e preoccupazione ma anche con poco interesse, con attività divertenti e creative che possano aiutare i bambini che vivono il passaggio dalla scuola dell’infanzia alla prima elementare.

Per questi bambini è un momento importante in cui crescono le loro responsabilità e si misurano con un contesto educativo e sociale differente. Spesso sia loro che le loro famiglie si sentono smarriti e senza gli strumenti adatti per affrontare i compiti scolastici. Proprio per questo il lavoro che si sta svolgendo è anche quello di rendere partecipi le famiglie, cercando di stimolare il rapporto genitori/figli, fondamentale per la crescita e lo sviluppo del bambino.

Gli operatori hanno organizzato all’interno dello spazio dedicato ai compiti merende con i genitori, ogni bambino ha vissuto questo momento con grande vivacità e contentezza, vedere il proprio genitore all’interno della classe dove si studia e dove si relazione con i compagni di scuola, ha creato un momento di partecipazione e coinvolgimento interessante e partecipativo.

Le attività hanno come obiettivo la motivazione all’apprendimento, attraverso la stimolazione della curiosità e della fantasia allo scopo di superare le sfide future. L’approccio utilizzato è sull’apprendimento esperienziale, porre un problema e crenarne una soluzione con l’utilizzo di risorse cognitive, emotive e sensoriali.

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK