Percorsi con i bambini

Contro le balle spaziali, la comunità educante DAPPERTUTTO sfila per le vie della Kalsa

di

È possibile bloccare le balle spaziali che colpiscono il pianeta e difenderci dalle bugie con una bacchetta magica?

Tutto è possibile, se sono i bambini ad imbracciare gli elmetti e a sfilare per le strade del quartiere Kalsa.

Nelle scorse settimane, si sono tenuti i laboratori creativi del Carnevale Sociale organizzati da Associazione Handala, Comitato ADDIOPIZZO, Per Esempio, e booq, nelle classi della scuola dell’infanzia e primaria della scuola dell’Istituto Comprensivo Statale “Amari Roncalli Ferrara”. Il tema delle attività è stato lo spazio: gli organizzatori hanno guidato i bambini nella costruzione di elmetti, scudi e bacchette magiche, affrontando attraverso il gioco, la sperimentazione e la creatività il tema dei diritti.

Durante tutto il periodo di carnevale, gli artisti e giocolieri delle Associazione Handala e Per Esempio hanno animato piazza Magione con laboratori destinati alla preparazione dei materiali per la sfilata finale del 1 marzo insieme ai bambini e alle bambine del quartiere. La curiosità dei più piccoli e la disponibilità dei genitori ha creato una forte partecipazione e senso di coesione tra gli abitanti del quartiere.

La missione spaziale si è conclusa il 1 marzo con la sfilata per le strade del quartiere della Kalsa. I piccoli dell’Istituto Amari Roncalli Ferrara, accompagnati dai genitori, dagli abitanti della Magione  e dai nostri operatori – in tutto circa 450 intervenuti – hanno dimostrato che gioco, esperienze laboratoriali e partecipazione attiva possono essere il fondamento di una comunità educante viva pronta ad eliminare le barriere e cambiare le narrazioni negative agendo dal basso.

Il Carnevale Sociale da 10 anni anima le vie dei quartieri popolari di Palermo parlando di diritti e inclusione, coinvolgendo gli abitanti, le scuole e le associazioni in momenti collettivi di divertimento e socialità. Quest’anno DAPPERTUTTO ha affiancato attivamente le attività laboratoriali del Carnevale sociale.

L’organizzazione del Carnevale Sociale coinvolge ogni anno circa 30 realtà che operano sui territori, dalla Vucciria al CEP, dalla Kalsa allo Zen, da Ballarò a Monte Pellegrino passando per il Borgo Vecchio fino ad arrivare a Partinico, grande novità di questa edizione.

Per ulteriori informazioni sul Carnevale Sociale, segui la pagina Facebook dell’Associazione Handala.

Per ulteriori informazioni su DAPPERTUTTO:

Ecco una galleria di foto scattate durante la sfilata del Carnevale sociale del quartiere Kalsa.

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK