I ragazzi di Crescere in Calabria protagonisti della riqualificazione di uno spazio comune: giovedì 9 maggio l’inaugurazione.

di

I ragazzi e le ragazze di Crescere in Calabria protagonisti della riqualificazione di uno spazio all’interno dell’Istituto Comprensivo di Mendicino (CS). Giovedì 9 maggio l’inaugurazione.

Uno spazio abbandonato torna a vivere grazie ai ragazzi e alle ragazze coinvolte in Crescere in Calabria, progetto selezionato dall’impresa sociale Con I Bambini, nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. I giovani protagonisti presenteranno il frutto del loro lavoro giovedì 9 maggio alle 11 presso l’Istituto Comprensivo di Mendicino, a Cosenza.

Alla riqualificazione dello spazio ha partecipato attivamente una classe terza dell’Istituto che è partner del progetto Crescere in Calabria. I ragazzi e le ragazze, attraverso “format esperienziali” finalizzati a realizzare attività di pubblica utilità per i territori di intervento, hanno potuto sperimentarsi in attività ludico-formative che hanno veicolato messaggi di impegno sociale e civico per la tutela dei beni comuni.  Così, nel concreto, uno luogo abbandonato è stato riportato a nuova vita e restituito ai giovani, diventando uno spazio di condivisione e incontro, dove poter ascoltare musica e leggere un libro.

Le attività sono state svolte nell’ambito di “Potenziale Giovani”, azione progettuale che ha come obiettivo di rafforzare le competenze chiave trasversali come: l’autostima, lo spirito di iniziativa, la capacità di lavoro in team, il problem solving cooperativo, la comunicazione interpersonale, le competenze sociali, il pensiero strategico, la leadership. L’iniziativa è stata coordinata, per l’area urbana di Cosenza, da La Cooperativa delle donne e dalla Cooperativa Don Bosco.

 All’evento di evento inaugurazione sarà presente la dirigente scolastica, Assunta Marrone, che ha favorito l’incontro tra scuola e extrascuola e agevolato l’attività di riqualificazione.

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK