Al Centro di Cuneo, ma senza confini

di

I nostri ragazzi in visita culturale

Con il caldo dell’estate si sono definitivamente sciolti  i confini tra i ragazzi del progetto CostellAzioni e la comunità del Centro Storico di Cuneo.

L’attività del Doposcuola (per comodità lo chiamiamo così anche quando scuola non c’è) si è unito alle attività del CAG La Pulce d’Acqua. Un’unione che sta funzionando davvero bene, il gruppo si sta legando molto e si è creata una bella sinergia.

Con il gruppo ci si incontra il lunedì e il giovedì pomeriggio dalle 15 alle 19 ed è così strutturato: o giochi liberi o giochi strutturati come caccia al tesoro, giochi d’acqua, pomeriggio in piscina, ma si è anche iniziato a far conoscere ai ragazzi nuove realtà presenti sul territorio come il museo diocesano, la biblioteca civica e attività all’insegna dell’arte, con il supporto di alcune realtà, come Maison de la Dance, con l’insegnante di danza Simona Rivotti e la flautista e conselour Sara Bondi. Per il mese di agosto è ancora in programma un momento al Museo Civico e un paio di gite fuori porta.

Al difuori di queste giornate, ma sempre con le realtà presenti sul territorio, i ragazzi stanno partecipando a 4 incontri con il Circo Zoè al Parco Fluviale, frequentando sia un corso di teatro che uno di circo, dimostrando grande interesse e voglia di provare nuove esperienze.

Il tutto per poi pensare a qualcosa da settembre/ottobre ad andare avanti.

Per quanto riguarda CostellAzioni Literacy invece, si sta lavorando molto sul far conoscere il territorio della città di Cuneo ai ragazzi, sia il gruppo delle medie che quello delle Superiori.

Sono state organizzate visite presso la Biblioteca 0-18, spostamenti con la navetta gratuita della città e incontri presso gli sportelli Informagiovani del Comune di Cuneo e le realtà presenti nell’ATL Cuneese, come ad esempio la Grandabus per imparare a leggere gli orari dei rispettivi pullman di linea.

I ragazzi stanno frequentando, nonostante la fatica dell’estate e l’interruzione della scuola, in maniera molto attiva e si stanno dimostrando entusiasti alle attività proposte e curiosi al conoscere/scoprire la città in cui vivono.

A fine agosto, dopo l’interruzione per 2 settimane, riprenderanno le uscite fino all’inizio dell’anno scolastico.

Se volete tuffarvi con noi nell’estate… ecco qualche scatto

Regioni

Ti potrebbe interessare

Pillole dal futuro, semi per la comunità.

di

Immaginiamo di essere nel 2024 e di raccontare ad un giornalista la “storia” del progetto CostellAzioni e di quali ingredienti sono stati...

Tra sogni e responsabilità: Cerialdo incontra CostellAzioni

di

“Ciò che io mi sono portata a casa è stato partecipazione, ascolto, coinvolgimento, conoscenza, dialogo, sogni e responsabilità.”: sono le parole dell’educatrice...

CostellAzioni un Diario di Bordo in positivo

di

Come ogni buon navigatore facciamo il punto e lo segniamo sul nostro diario di bordo. Perché non condividerlo? Nei film quando si...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK