Pillole dal futuro, semi per la comunità.

di

A Cuneo i quartieri Gramsci e Donatello guardano al futuro con CostellAzioni

Immaginiamo di essere nel 2024 e di raccontare ad un giornalista la “storia” del progetto CostellAzioni e di quali ingredienti sono stati fondamentali per generare il cambiamento. Ecco questo è il gioco che abbiamo fatto insieme alla Comunità dei quartieri Donatello e Gramsci di Cuneo. Un gioco d’immaginazione ma dal significato molto serio e che ha generato tanti spunti per iniziare a costruire quel futuro da subito.

“Pillole di un futuro” che oggi sono semi per costruire sul territorio fertile di questa comunità. E una prima proposta messa in atto è quella di costituire un tavolo di co-progettazione territoriale dove associazioni, enti e cittadini trovino insieme il modo di rendere concreti questi spunti.

Siamo partiti dal fondo per raccontare l’incontro che CostellAzioni ha organizzato con la comunità dei quartieri Donatello e Gramsci di Cuneo perché ci piace guardare avanti, al futuro.

Ma bisogna anche guardarsi attorno e per questo abbiamo costruito una mappatura della comunità per capirne le possibilità di incontro e di sinergie. E poi ci siamo focalizzati sul cuore del progetto CostellAzioni: i ragazzi tra gli 11 e i 15 anni. Dall’incontro di culture alla ricerca di spazi aggregativi, dallo sport ai fenomeni web… ogni spunto ha acceso un’idea, una discussione, una proposta. Ecco lo spirito di CostellAzioni al lavoro.

Nel nostro racconto al contrario siamo arrivati alle presentazioni. L’incontro è stato condotto dall’educatore di comunità Gianluca Giorgis insieme al responsabile del progetto Costellazioni Danilo Costamagna della Cooperativa Momo. Dall’altra parte dei monitor i rappresentanti delle scuole del territorio con l’Istituto di via Sobrero, l’oratorio Salesiano, il Centro Aggregativo Minori, la Sales Academy, la Casa del Quartiere Donatello e i comitati dei quartieri Gramsci e Donatello.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Literacy… avanti tutti

di

Giorni di emergenza Covid. Giorni di una zona rossa che a Cuneo non vuole cedere il passo a più tenui colori. Ma...

Tra sogni e responsabilità: Cerialdo incontra CostellAzioni

di

“Ciò che io mi sono portata a casa è stato partecipazione, ascolto, coinvolgimento, conoscenza, dialogo, sogni e responsabilità.”: sono le parole dell’educatrice...

Diario di bordo: volare è una questione di ritmo

di

Quando si pensa ad un viaggio in aereo, fateci caso, si parla del decollo e dell’atterraggio (dove a volte ci si mette...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK