Child Care, primo incontro di capacity building su vulnerabilità e violenza

di

Vulnerabilità e violenza: dialogo con le Procure”. E’ su questo tema strategico che verterà il primo incontro formativo di capacity building organizzato dal team del progetto Child CarePrevenzione e cura del maltrattamento all’infanzia, realizzato a Campobasso (capofila la cooperativa Sirio)  attraverso il bando dell’Impresa sociale Con I Bambini.

Le azioni di capacity building sono di estrema importanza oggi per le realtà che operano nel sociale perché intervengono sul binomio tempo-risorse al fine di migliorare i risultati che un’organizzazione no profit ha deciso di raggiungere. La capacity building, letteralmente costruzione delle capacità, è dunque l’insieme degli sforzi e delle attività per portare il lavoro di un gruppo ad un livello ottimale sul piano programmatico, organizzativo ed operativo.

In questo primo incontro al centro c’è il tema delle violenze, fenomeno sociale progressivamente in aumento che data la complessità richiede interazione tra livello giuridico e livello psico-sociale. L’evoluzione normativa cui abbiamo assistito negli ultimi anni comporta la necessita di approfondire e affinare le conoscenze di settore, oltre che richiedere un adeguamento delle procedure specialistiche per gli operatori e le operatrici che quotidianamente si confrontano con vittime vulnerabili minorenni e adulte.

Ecco dunque l’obiettivo di questa giornata formativa: riflettere e condividere definizione, programmazione e realizzazione di un sistema a tutela delle vittime vulnerabili. Un approccio che deve partire dalle ultime norme approvate per giungere alle strategie operative dei servizi socio-sanitari pubblici e privati del territorio molisano, e rivederle. Con un particolare riferimento al tema della segnalazione, all’ascolto protetto delle persone minorenni, ai tempi dell’intervento psico-socio giuridico nel rispetto dei principi investigativi, alla tutela e alla cura.

Il corso si terrà all’Università degli Studi del Molise ed è stato realizzato grazie alla collaborazione con alcune delle Procure del territorio. Sono invitati a partecipare tutti gli operatori psico-sociali della rete dei sette Ambiti territoriali della Regione Molise. E naturalmente chiunque, direttamente o indirettamente, abbia a che fare con questa tematica.

L’appuntamento è per martedì 1 febbraio 2022, dalle 9 alle 14, alla sede dell’UNIMOL di via De Sanctis, II Edificio Polifunzionale – Aula Franco Modigliani – III Piano, Campobasso.  Ingresso secondo le vigenti norme anti Covid19.

 

Regioni

Ti potrebbe interessare

Amore guasto, al convegno romano sulla violenza anche il contributo di Child Care Molise

di

C’era anche il Molise con la dottoressa Francesca Vitale, responsabile del progetto CHILD CARE finanziato dall’Impresa sociale Con I Bambini all’evento di...

Molise: il team di Child Care allo start. Al lavoro dalla parte dei bambini maltrattati

di

Ecco un nuovo importante servizio in Molise per un mondo, quello del sociale, che risponde a bisogni fondamentali della comunità e che...

Valutazione della capacità genitoriale. Che cosa è e quando viene utilizzata nei nostri progetti

di

E’ una delle attività più innovative e richieste del Centro nato in seno al progetto Child Care di Campobasso. Ed è uno...