L’emergenza Covid-19 non ferma le attività del progetto Caterina

di

Tutta Italia è alle prese con l’emergenza sanitaria da Coronavirus e con le misure restrittive necessarie a contenere la diffusione dei contagi. Le ripercussioni sul mondo della scuola e degli studenti sono rilevanti, ma nonostante ciò le attività del progetto Caterina proseguono con la modalità del sostegno a distanza.
Sono due i percorsi da 150 ore ciascuno di potenziamento formativo e supporto per l’esame di licenza media nelle scuole IC Casanova-Costinatinopoli e Foscolo Oberdan. Gli educatori di Traparentesi Onlus sono inseriti nelle classe virtuali e stanno supportando gli studenti nella preparazione delle mappe concettuali e degli argomenti per l’elaborato finali.
Presso il Centro Sane Stelle è attivo il sostegno scolastico ed educativo a distanza tramite video incontri con i beneficiari minori utilizzando la piattaforma Google Meet e i corsi di lingua italiana L2 con adulti stranieri utilizzando Google Classroom.
E’ attivo uno sportello virtuale su facebook per la mediazione culturale e il sostegno ai nuclei familiari di origine straniera per supportarli e orientarli durante questo periodo di emergenza.
E’ partito un laboratorio di discipline STEM con il supporto del Dipartimento di Fisica della Federico II per supportare bambini e ragazzi all’uso delle tecnologie digitali e per realizzare un’esperienza di sperimentazione scientifica a distanza.
Sta per partire un modulo di formazione e aggiornamento professionale per docenti e personale educativo per offrire consulenza nella riorganizzazione delle attività didattica a distanza attraverso la conoscenza di programmi e strumenti digitali.
Il 9 maggio ci sarà il primo evento di animazione comunitaria digitale con la presentazione del video racconto “La leggerezza perduta” realizzato dal partner del progetto Caterina, Vernicefresca Teatro.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Progetto Caterina intervista i partner: ecco Vernicefresca

di

Rossella Massari, Presidente e Responsabile legale di Vernicefresca, partner del progetto Caterina, spiega ai lettori le ragioni che hanno spinto l’associazione culturale ad...

Spettacolo Io_Noi a Palazzo Fondi

di

Uno spettacolo semplice, giocoso e divertente per comprendere che andare oltre l’apparenza, oltre il pregiudizio, oltre l’interesse egoistico significa aprirsi all’immensa ricchezza...

Al via il progetto Caterina contro la povertà educativa minorile a Napoli: coinvolti i primi 230 ragazzi.

di

Sono partiti i primi laboratori del progetto “Caterina” – sostenuto da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile – che mira...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK