A Fiuggi, dal 23 al 25 ottobre, un weekend intensivo di Nordic Walking ed acquaticità per soggetti con pluridisabilità complessa

di

Un week end all’insegna del Nordic Walking e dell’acquaticità, come grande opportunità di benessere psicofisico per i ragazzi con pluridisabilità complessa (ma che riescono a deambulare e comunicare), dove alla cecità o ipovisione si aggiungono difficoltà cognitive, della socializzazione, acustiche e oncologiche. L’iniziativa, che si terrà dal 23 al 25 ottobre al “Silva Hotel Splendid Congress & SPA” di Fiuggi organizzata da I.Ri.Fo.R. Presidenza nazionale in collaborazione con I.Ri.Fo.R. e UICI del Lazio è rivolta a 11 giovani e ha lo scopo di realizzare un weekend intensivo di 3 giorni e 2 notti all’avviamento sportivo.

“Abbiamo pensato al Nordic Walking perchè è una disciplina che può consentire ai non vedenti con l’ausilio di un educatore, di compiere passeggiate in autonomia su percorsi semplici con il supporto dei due bastoncini – spiega Claudio Cola, presidente dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Consiglio Regionale del Lazio ONLUS APS – la postura è corretta e viene favorita la respirazione. Vengono attivate l’attenzione e la capacità di ascolto nei confronti dell’allenatore e di conseguenza diminuiscono le stereotipie. La lieve difficoltà del percorso non crea stress da performance ed ansia da eventuali pericoli. La tre giorni sportiva rientra nell’ambito del programma che stiamo portando avanti all’interno del progetto “Bloom Again – Tutti i sensi hanno colore” e va a completare e integrare gli interventi educativi domiciliari e la consulenza sugli ausili tiflologici”.

Per informazioni chiamare il numero 0655135033.

Referente Regionale è la dottoressa Simona Fanini.

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK