Il potenziamento dell’offerta e l’accesso ai servizi educativi

di

La Cooperativa San Bernardo per il primo biennio di attività ha inserito 4 bambini all’interno del Nido d’Infanzia “Santa Margherita” di Monopoli e, nell’ambito dello stesso comune, 7 bambini all’interno della Ludoteca. I servizi sono caratterizzati dalla presenza di personale altamente qualificato e da strutture ben arredate e adatte ad ogni tipo di esigenza, sia dei piccoli che dei loro genitori.
I bambini, attraverso il gioco, stanno sperimentando nuove forme di apprendimento, che non solo danno libero sfogo alla loro creatività ma svolgono anche un’azione educativa e di stimolo alla socializzazione ed alla condivisione.
Grande attenzione è dedicata alle attività artistico-creative: si sperimentano le tempere, i pastelli, i pennarelli, attività di manipolazione manipolazione e collage, l’utilizzo di materiali naturali. Non mancano i libri, la musica, il canto. Le educatrici stimolano la conoscenza, creando dei giochi che possano catturare la loro attenzione e cerchino in forma ludica di incentivare la conoscenza di oggetti, animali o cose.
C’è il tempo dedicato ai giochi: i trucchi, i travestimenti, il gioco simbolico nella casetta, il gioco motorio. C’è il tempo per la musica, per i suoni, per la conoscenza dei rumori, la loro provenienza e diffusione. Non si tratta di un semplice ascolto, ma di un ascolto con la partecipazione del corpo e del far musica insieme per sentirsi meglio, con strumenti veri oppure producendo suoni con oggetti vari. Attraverso il gioco, il bambino inizia così a comprendere il funzionamento degli oggetti stessi.
Altra attività propedeutica all’apprendimento è il gioco funzionale, inteso non come una vera e propria attività ludica ma come un esercizio imitativo rispetto a situazioni reali. Così i piccoli, attraverso gesti ripetuti riescono a carpire lo svolgimento di azioni che poi divengono utili per la vita reale.

Attraverso queste esperienze, mediate da adulti competenti, i bambini acquisiscono maggior fiducia nelle proprie capacità e attraverso questo processo diventano consapevoli del proprio mondo interiore e di quello esteriore.

Argomenti

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK