Mob Officina Artistica e i Mangia Arte: imparare giocando con l’arte.

di

C’è un modo di imparare, giocando con l’arte e il teatro: è la grande scatola magica che contiene modelli e mezzi espressivi per lo sviluppo della personalità di bambine e bambini. Questa è la proposta che MOB Officina Artistica mette a disposizione delle famiglie di Affido Culturale a Roma con i laboratori I MANGIA ARTE. “Perché ciò che si impara senza gioia lo si dimentica immediatamente”.

I MANGIA ARTE

È un laboratorio rivolto ai bambini dai 3 ai 10 anni che propone un corso multidisciplinare basato sul metodo Gordon e Orff Schulwerk per l’apprendimento musicale, la danza educativa per il movimento, il teatro di ricerca e lo studio del segno svolto da alcuni gruppi artistici come Segni Mossi per la drammatizzazione e il rapporto con l’elemento visivo.

Stimolare le capacità espressive e comunicative

I MANGIA ARTE stimolano le capacità espressive e comunicative dei bambini attraverso la voce, il movimento, gli strumenti musicali e il segno grafico. L’obiettivo è quello di offrire ai bambini ricerca e sperimentazione creativa attraverso l’incontro con racconti, storie, albi illustrati e marionette, per costruire un percorso di drammatizzazione, per far sperimentare loro in modo diretto il maggior numero di linguaggi artistici: la musica, il movimento, il teatro e la relazione con il segno grafico e la figura.

A proposito di MOB

MOB Officina Artistica è una realtà fondata da tre giovani donne oltre dieci anni fa, che lavora per far arrivare l’esperienza artistica e creativa nei luoghi dove ve ne è più bisogno.

La formazione per i genitori: imparare giocando insieme

MOB propone anche weekend o giornate di formazione per le mamme e i papà insieme ai loro bambini, su attività da poter fare con i propri figli. A volte dialogare con un bambino sembra un compito difficilissimo. MOB propone delle attività sotto forma di gioco che aiutano bambini e genitori ad entrare in sintonia.

Mob per la sua mission e il suo grande valore non poteva certo mancare nella squadra di Affido Culturale di Roma.

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK